genvegi

Social Enterprize : ‘La Dispensa Genuina’ (Genuine Food Pantry)

ldg.logo_en.s

La Dispensa Genuina (Genuine Food Pantry) is a new social enterprise of food education activities to support Japanese food producers and global food specialists in order to transmit knowledge to sustain biodiversity, wisdom and uniqueness of our global food culture. Through these activities, La Dispensa Genuina aims to promote genuine food: food that is active, giving us energy and cooked with love, which we believe is important to be preserved for future generations. The investors of La Dispensa Genuina are committed to the challenge of ‘Learning, Making, Tasting and Sharing’ genuine foods.

Our first project to be launched is called [#01 / MISO del FUTURO].

We will be attempting to produce genuine miso from the basic ingredients of premium quality soybeans and various legumes from different nations mixed with a living and active fungus called koji, and pure sea salt along with our prayers and wishes for the future.

Miso is a mysterious food with an invisible capability to enhance our immune system against harmful substances in food even radioactive contamination.

This miso is available to order for all at a cost of 20 euros. With this there are two options: the miso can be sent to your personal address at the end of its fermentation period(3 to 6 months) or it can also be sent to orphanages in Japan or recuperation programs for children in the Fukushima area.
This enterprise also seeks to engage in further challenges by inviting Japanese farmers and food producers to international lectures to share Japanese food knowledge as well as organising summer recuperation camps in Italy for children affected by the Fukushima nuclear disaster.

Miso is certainly our first challenge but we plan in the future to also explore other products like soy sauce and herbal oils with the support of international food experts.

We appreciate very much your participation to make this challenge sustainable for the long term.

 

ldg.logo_its

La Dispensa Genuina, si tratta di una nuova impresa sociale di educazione alimentare finalizzata a supportare produttori di cibo giapponesi e internazionali, oltre a specialisti di alimentazione da tutto il mondo, al fine di trasmettere una conoscenza di sostegno alla biodiversità, alle competenze e all’unicità della cultura alimentare globale. Attraverso queste attività mira a promuovere il cibo genuino: un alimento che sia attivo, fornisca energia e venga cucinato con amore, valori che riteniamo importante preservare per le prossime generazioni. Gli investitori della Dispensa Genuina sono impegnati nella sfida di “Apprendere, Produrre, Assaggiare e Condividere” cibo genuino.

Il primo progetto ad essere lanciato si chiama [#01/MISO del FUTURO].

Cercheremo di produrre miso genuino dagli ingredienti base costituiti da semi di soya e altri legumi di diversi paesi, da mescolare col fungo attivo chiamato koji e puro sale marino, insieme alle nostre preghiere e buoni propositi per il futuro. Il miso è un alimento misterioso, con la capacità invisibile di rinforzare il nostro sistema immunitario contro qualunque sostanza dannosa, persino la contaminazione radioattiva.

Sarà possibile ordinare questo miso partendo da un prezzo base di € 20, col quale si potrà scegliere fra due opzioni: spedizione presso un domicilio personale alla fine del periodo di fermentazione (da 3 a 6 mesi), oppure spedizione a orfanotrofi in Giappone o a programmi di recupero di bambini nell’area di Fukushima.

Questa iniziativa cerca di affrontare ulteriori sfide invitando agricoltori giapponesi e produttori di generi alimentari a conferenze internazionali finalizzate alla condivisione di cultura alimentare giapponese, o dedicandosi all’organizzazione di campi di recupero in Italia per bambini colpiti dal disastro nucleare di Fukushima.

Il miso è certamente la nostra prima sfida ma prevediamo di poter esplorare in futuro anche altri prodotti, come la salsa di soya o gli olii di erbe officinali, col supporto di esperti nutrizionisti internazionali.

Apprezziamo moltissimo la vostra partecipazione, che permette a questa sfida di essere sostenibile nel lungo periodo.